SERVICES

«Genova-Savona, sull’autonomia intesa entro il 2018»

Genova - «A Roma è ripartita la trattativa per l’autonomia differenziata della Regione Liguria. In cima ai nostri interessi ci sono l’autonomia dei porti, del trasporto e la tutela dell’ambiente. L’incontro con il nuovo ministro è stato positivo e lavorando rapidamente si potrà chiudere entro l’anno». Così il governatore ligure, Toti

Genova - «A Roma è ripartita la trattativa per l’autonomia differenziata della Regione Liguria. In cima ai nostri interessi ci sono l’autonomia dei porti, del trasporto e la tutela dell’ambiente. L’incontro con il nuovo ministro agli Affari regionali Erika Stefani è stato positivo e lavorando rapidamente si potrà chiudere la trattativa entro l’anno».

È il commento del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti stamani via Facebook al termine dell’incontro al Ministero per gli Affari regionali per trattare una maggiore autonomia della Liguria dallo Stato con il nuovo ministro Erika Stefani.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››