SERVICES

Diga foranea di Genova, il Rina presenta ricorso al Tar

Genova - Confermata l’anticipazione del MediTelegraph.

Genova - Il Rina ha fatto ricorso al Tar della Liguria contro l’affidamento della progettazione della nuova diga del porto di Genova a Technital. Lo conferma la stessa società genovese, ribadendo che la decisione, come anticipato nei giorni scorsi al Secolo XIX-The MediTelegraph dal presidente e amministratore delegato del Rina Ugo Salerno, è stata presa «nell’interesse della comunità», alla luce del fatto che «per un’opera così complessa serve una grande competenza tecnica».
Nel suo ricorso, però, il Rina non ha chiesto una sospensiva del contratto vigente con Technital, in modo da non generare ritardi nell’iter di avanzamento di quest’opera, «che comunque deve proseguire» chiarisce la società.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››