SERVICES

«Grazie all’accordo Cosco-Yilport nuove prospettive per Taranto»

Taranto - Lo ha detto il presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mar Ionio, Sergio Prete, intervenendo in provincia di Taranto ad un convegno su porti e aeroporti promosso dal Rotary club.

Taranto - «L’accordo tra i turchi di Yilport e i cinesi di Cosco che è su scala globale apre nuove prospettive anche per il porto di Taranto». Lo ha detto il presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mar Ionio, Sergio Prete, intervenendo in provincia di Taranto ad un convegno su porti e aeroporti promosso dal Rotary club di Riva dei Tessali con la collaborazione dell’Interclub Taranto. «L’accordo è importante - rileva Prete - perchè in Cosco ci sono i cinesi di Pechino e la Via della Seta appartiene a loro, mentre Evergreen, che per anni è stata nel porto di Taranto e poi è andata via, è dei cinesi di Taiwan. Questo vuol dire che ora ci sarà anche un’attenzione diversa dei cinesi rispetto all’ingresso del porto di Taranto nella Via della Seta».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››