SERVICES

È arrivato il primo treno merci Bologna-porto di Livorno

Livorno - È arrivato venerdì pomeriggio direttamente da Bologna: 19 vagoni e 42 contenitori scaricati in tarda serata all’interno del raccordo del terminal operator Lorenzini.

Livorno - È arrivato venerdì pomeriggio direttamente da Bologna: 19 vagoni e 42 contenitori scaricati in tarda serata all’interno del raccordo del terminal operator Lorenzini & C., retrostante la stazione di Livorno Porto Nuovo. Si tratta del primo treno proveniente dall’Interporto bolognese ad arrivare nelle aree della società terminalistica labronica.

«Il servizio, effettuato da Mercitalia e operato con frequenza settimanale - si legge in una nota - va ad aggiungersi al collegamento su ferro già attivato (e sempre operato da Mercitalia) tra Padova e Livorno e a quello con frequenza di tre volte a settimana con Dinazzano (Reggio Emilia) gestito da Spinelli srl, che porta in dote allo scalo labronico un traffico di piastrelle dirette verso i mercati esteri. A regime, il terminal Lorenzini punta a movimentare su treno circa 35mila container all’anno. I nuovi collegamenti rappresentano insomma un ulteriore tassello nel percorso di rafforzamento competitivo in ambito ferroviario del porto di Livorno. Che peraltro può contare anche sulla nuova Stazione Livorno Darsena per l’instradamento della merce containerizzata direttamente sulla rete ferroviaria nazionale. Da quando è attiva la nuova infrastruttura, la capacità ricettiva dello scalo è aumentata, anche a beneficio del Terminal Darsena Toscana (TDT), i cui volumi inoltrati via ferrovia sono cresciuti in modo esponenziale, arrivando a rappresentare oggi il 20% del totale della merce complessivamente movimentata».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››