SERVICES

Ripensare le infrastrutture, Salvini: «Ha ragione Toninelli»

Firenze - Sulle grandi opere «è giusto calcolare costi e benefici quindi fa bene il ministro Toninelli a volerci vedere chiaro perché ci sono alcune infrastrutture che servono, altre che sono superate dai tempo».

Firenze - Sulle grandi opere «è giusto calcolare costi e benefici quindi fa bene il ministro Toninelli a volerci vedere chiaro perché ci sono alcune infrastrutture che servono, altre che sono superate dai tempo». Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini, rispondendo ai giornalisti a margine di un comizio elettorale a Campi Bisenzio (Firenze), che gli chiedevano se era d’accordo con il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli sulla necessità di rivedere alcune grandi opere come la Tav a Firenze o il potenziamento dell’aeroporto fiorentino. «Se penso alla città di Firenze - ha aggiunto Salvini - e penso a come è stata sventrata con la tramvia e penso a come sono stati rovinati interi quartieri, mi piange il cuore».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››