SERVICES

Air France, torna la minaccia di scioperi dei piloti

Parigi - Il futuro amministratore delegato della compagnia aerea francese Air France-Klm dovrà riprendere il negoziato sui salari che è costato il posto al suo predecessore.

Parigi - Il futuro amministratore delegato della compagnia aerea francese Air France-Klm dovrà riprendere il negoziato sui salari che è costato il posto al suo predecessore. Lo rende noto il presidente del primo sindacati piloti, Philippe Evain,il quale minaccia «altri 15 giorni di sciopero» se la trattativa non darà portata avanti.
Ancora senza guida dopo l’uscita di scena di Jean-Marc Janaillac, Air-France-Klm ha deciso di triplicare lo stipendio del futuro amministratore delegato, proprio per attirare candidati all’altezza. la trattativa, spiega Evain, «è diventata un simbolo, specie se la nuova direzione non intenderà negoziare. In quel caso si aspettino altri 15 giorni di sciopero».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››