SERVICES

Tav, le firme a favore dell’opera salgono a 110.000

Genova - «Ho sentito il professor Ponti e la sua spiegazione sulle modalità con le quali sono stati conteggiati i benefici sono palesemente sbagliate», ha detto l’ex sottosegretario Mino Giachino.

Genova - Salgono a 110 mila, su change.org, le adesioni alla petizione sì Tav. Lo rende noto il promotore, Mino Giachino. «Ben 110 mila persone hanno fermato la petizione sì Tav per rilanciare l’economia, il lavoro e l’ambiente in Piemonte e in Italia», afferma ricordando che il documento è indirizzato ai due vicepremier e al ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli. «Ho sentito il professor Ponti e la sua spiegazione sulle modalità con le quali sono stati conteggiati i benefici sono palesemente sbagliate», aggiunge Giachino rivolgendosi direttamente a Toninelli per ribadire la disponibilità a «illustragli con dati veri i benefici della Tav, che sono molto superiori a quelli elaborati dal professor Ponti».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››