SERVICES

Maersk-Hapag Lloyd, sfida sulle fusioni

Genova - Hamburg Süd , rimane il brand ma cambia la bandiera delle navi della flotta.

Genova - Si sono concluse con qualche sorpresa, due delle più importanti operazioni di acquisizione degli ultimi anni nel settore dello shipping. Hapag Lloyd ha chiuso la fusione con la compagnia marittima del Qatar Uasc, nel tempo record di sei mesi. Maersk ha invece completato l’integrazione nel proprio gruppo di Hamburg Süd . La ex-compagnia di Amburgo manterrà il proprio brand, ma vedrà cambiare bandiera alle navi della propria flotta, che passeranno da quella tedesca ai registri di Danimarca e Singapore. Maersk aveva promesso che l’incorporazione sarebbe stata fatta con “tocco leggero” e in effetti il mantenimento del brand, specializzato sulle rotte con l’America Latina, va in questa direzione. Ma la notizia del cambiamento di bandiera arriva come una sorpresa per gli operatori.
ACQUISTA UNA COPIA DIGITALE O SCARICA LA APP DELL’AVVISATORE MARITTIMO PER CONTINUARE LA LETTURA

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››