"Fuga" dalle zone rosse, passeggeri fermati in porto a Genova

La polizia di frontiera ha "respinto" ieri sera un gruppo di persone provenienti dalle zone rosse del Nord Italia che volevano imbarcarsi su un traghetto della Tirrenia diretto in Sardegna

Genova - La polizia di frontiera ha "respinto" ieri sera un gruppo di persone provenienti dalle zone rosse del Nord Italia che volevano imbarcarsi su un traghetto della Tirrenia diretto in Sardegna. Già da ieri sono stati aumentati i controlli ai caselli autostradali, all'aeroporto e in porto proprio per evitare fughe dalle zone in quarantena, dopo l'invio delle circolari dal ministero dell'Interno e dal capo della polizia. Ieri sera, il gruppo è stato fermato ai varchi.
Gli agenti hanno chiesto da dove venissero e una volta appreso che arrivavano dalle zone rosse hanno chiesto se si stessero spostando per motivi di lavoro, salute o altri gravi motivi. Alla risposta negativa sono stati invitati a tornare da dove arrivavano.

©RIPRODUZIONE RISERVATA