Autotrasporto, torna in Sicilia la protesta dei Forconi

Dovrebbe scattare domattina, martedì 7 gennaio, la protesta degli autotrasportatori siciliani contro il caro navi

Una manifestazione di Forconi in un'immagine d'archivio

Palermo - Dovrebbe scattare domattina, martedì 7 gennaio, la protesta degli autotrasportatori siciliani contro il caro navi. È stato annunciato che verranno bloccati i porti e sono previsti disagi. La protesta è stata annunciata da Mariano Ferro, leader dei Forconi, movimento che nel gennaio del 2012 paralizzò l'economia che viaggiava sui Tir in Sicilia.
In una nota UN.I.COOP. Sicilia dice che sarà presente al fianco degli autotrasportatori dell'Aitras nel corso delle manifestazioni di protesta previste nei porti siciliani.

©RIPRODUZIONE RISERVATA