Grecia, gara internazionale per privatizzare 10 porti

Genova - Il governo vuole accelerare lo sviluppo del settore crociere.

Genova - Nel 2020 la Grecia darà il via ad una gara d'appalto internazionale per la gestione di 10 grandi porti regionali. Lo ha detto il ministro della navigazione e delle politiche insulari Giannis Plakiotakis durante un incontro con i rappresentanti dell'Associazione greca degli armatori di navi da crociera. Le modifiche alla gestione dei porti saranno introdotte nel 2020, perché il modello esistente non consente agli scali di operare a pieno regime. La gara sarà annunciata per 10 porti principali, compresi gli scali che lavorano con navi da crociera. Il ministro ha inoltre annunciato la creazione di una strategia nazionale per il settore. Secondo la Greek Ports Association, il 2019 è stato l'anno di maggior successo per le crociere in Grecia. I porti del paese sono stati toccati da 3 899 navi e più di 5,5 milioni di turisti. Il numero di ospiti che visitano la Grecia via nave è aumentato del 15,64%.