Federagenti, per il dopo-Duci è una corsa a tre

Depositate oggi le candidature di Vito Totorizzo (Puglia), Giancarlo Acciaro (Sardegna) e Alessandro Santi (Venezia).

Genova - Sono state deposite le candidature alla prossima presidenza di Federagenti, l'associazione degli agenti marittimi italiani.

Il mandato del presidente Gian Enzo Duci è in scadenza e la successione sarà un affare a tre. Vito Totorizzo (Puglia), Giancarlo Acciaro (Sardegna) e Alessandro Santi (Venezia) sono ufficialmente in corsa per la presidenza dell'associazione. In pole, spiegano i bene informati, c'è Santi che in questi giorni ospita a Venezia il cluster marittimo.