Standard & Poor's taglia il rating di Moby

Da CCC- a SD (default selettivo). La decisione dopo l'accordo trovato con gli obbligazionisti

Genova - Standard & Poor's ha rivisto al ribasso il suo rating a lungo termine su Moby tagliandolo a 'SD' (default selettivo) da 'CCC-'. Al contempo, precisa la nota, la valutazione sul debito senior della società è stata abbassata a 'D' da 'CCC'. La decisione, spiega l'agenzia, segue all'accordo tra Moby e un gruppo di obbligazionisti e alla richiesta di sospensione dei termini avanzata nei confronti dei finanziatori del gruppo. Moby, nel dettaglio, ha deciso di differire i pagamenti sui suoi 300 milioni di bond in scadenza nel 2023, sui 200 milioni di prestiti a termine e sulle linee revolving da 60 milioni di euro con scadenza al 2021, che ora vengono valutate «D» (Default).