Non c'è l'ok del governo italiano, Aida ferma le crociere previste ad agosto

Due navi sarebbero dovute partire tra il 5 e il 12 agosto, ma manca ancora il via libera del governo

Genova - "Contrariamente alle nostre aspettative l'approvazione formale e definitiva da parte dell'Italia per l'inizio delle crociere brevi previste per il 5 agosto 2020, è ancora in sospeso. Dobbiamo pertanto annullare i  viaggi previsti con AIDAperla e AIDAmar con date di partenza tra il 5 e il 12 agosto 2020". Lo comunca Aida in una nota diffusa oggi. Il mancato via libera del governo ha bloccato la ripresa delle crociere dell'operatore dedicato al mercato tedesco che batte però bandiera italiana.
"Dopo intensi preparativi con il supporto di molte autorità nazionali ed internazionali ed esperti di salute, abbiamo sviluppato protocolli per il riavvio e abbiamo implementato tutti gli standard e le misure di igiene per proteggere i passeggeri dal rischio di contagio a bordo delle nostre navi".