La Spezia, Di Sarcina in pole per il ruolo di commissario

Nelle prossime ore la nomina del segretario generale

La Spezia - Francesco Di Sarcina, attuale segretario generale del porto della Spezia, è pronto per essere nominato commissario dell'Authority in attesa del rinnovo del presidente. La riunione decisiva potrebbe esserci già nelle prossime ore.

Dopo l'addio di Carla Roncallo, volata a Torino al vertice di Art, Di Sarcina dovrebbe prendere le redini del porto anche per la convergenza incontrata sul suo nome: il gradimento arriverebbe dal governatore Giovanni Toti, dalla presidente della Commissione Trasporti Raffaella Paita (Italia Viva) e raccontano persino da Claudio Burlando che sui porti liguri è tornato - discretamente - in campo, anche per la conoscenza del settore e delle stanze del Ministero.

La nomina a commissario di Di Sarcina potrebbe rappresentare anche un primo tassello nel rinnovo dei presidenti dei porti: difficile infatti pensare che il quasi ex segretario venga scaricato dopo soli 30 giorni di reggenza. Più facile invece che possa essere confermato nel ruolo di numero uno con pieni poteri.