Fondi per la diga di Genova, Paita: "Siamo soddisfatti della correzione della ministra"

La presidente della commissione Trasporti: "In attesa di vedere le carte per esprimere un giudizio definitivo, da parte nostra continueremo a monitorare e a incalzare l'esecutivo perché la nuova infrastruttura possa essere completato il più in fretta possibile"

Genova - "Bene abbiamo fatto a chiedere una correzione di linea sui finanziamenti alla diga di Genova. La ministro oggi ha, di fatto, detto che ci sarà una correzione e siamo soddisfatti delle sue parole". Lo dichiara Raffaella Paita, deputata di Italia Viva, a proposito delle parole della ministra nel corso della presentazione del progetto della nuova diga.

"In attesa di vedere le carte per esprimere un giudizio definitivo, da parte nostra continueremo a monitorare e a incalzare l'esecutivo perché la nuova infrastruttura possa essere completato il più in fretta possibile", conclude.