Passa di mano l'ultimo traghetto a carbone del mondo

Il Badger costruito nel 1953 è ancora in servizio sul lago Michigan

Genova - Interlake Holding Company ha annunciato l'acquisizione delle attività di Pere Marquette Shipping Company e di Lake Michigan Car Ferry Company in un'operazione che include due navi con propulsione a carbone.  

L'accordo per l'acquisizione delle attività del Lake Michigan Carferry Service (LMC) ha reso la compagnia proprietaria di alcune tra le ultime grandi navi passeggeri a carbone del mondo. Interlake ha così inserito nella propria flotta i traghetti ropax a vapore Badger (costruito nel 1953) e Spartan (costruito nel 1952), e un'unità articolata (rimorchiatore e chiatta). Delle due unità solo il Badger da 600 passeggeri rimane in servizio attivo, operando su base stagionale sul lago Michigan tra Ludington nel Michigan e Manitowoc nel Wisconsin. Interlake esplorerà la possibilità di ripristinare anche lo Spartan: la nave è stata messa in disarmo nel 1979 e utilizzata come fonte di pezzi di ricambio per la sua gemella, la Badger. Le navi che operano sui Grandi Laghi non sono soggette allo stesso deterioramento strutturale delle navi che operano in acqua salata. Spesso è più economico ricostruire le vecchie navi lacustri che ordinarne di nuove nei cantieri statunitensi.