Confindustria: "Lettera non inviata formalmente: dobbiamo trovare un punto di equilibrio"

La nota dopo l'articolo del Secolo XIX/TheMediTelegraph: "Gli argomenti oggetto della lettera sono da tempo al centro del confronto tra Terminalisti e Autorità di Sistema portuale"

Genova - "In merito alla lettera indirizzata all'Autorità d Sistema portuale da parte della Sezione Terminal Operators di Confindustria Genova, alla quale si fa riferimento oggi, sul sito de Il Secolo XIX, Confindustria Genova intende precisare che gli argomenti oggetto della lettera sono da tempo al centro del confronto tra Terminalisti e Autorità di Sistema portuale. La decisione di non trasmettere formalmente la lettera conferma la volontà di tutti i Terminalisti di ritrovare, al di là delle tensioni del momento, un punto di equilibrio nei rapporti tra i soggetti coinvolti". Lo scrive Confindustria Genova in una nota inviata al Secolo XIX/TheMediTelegraph.