In distribuzione il nuovo numero di Ttm

La storica rubrica Ships visited for you, in oparticolare ospita i servizi dedicati al nuovo traghetto ro-pax GNV Bridge consegnato recentemente dal Cantiere navale Visientini

Genova - L’industria marittima italiana tra la crisi del Covid19 e le prospettive di rilancio  verso uno shipping sempre più green. Lo sviluppo delle nuove tecnologie e le sfide della trasformazione digitale. Questi sono alcuni degli argomenti, unitamente al resoconto del Forum “Towards a low-carbon Shipping Industry” organizzato lo scorso 31 maggio dalle testate giornalistiche  marittime del gruppo Gedi  (TTM, Il SECOLO XIX, TheMeditelegraph e L’Avvisatore Marittimo) che i lettori troveranno nel nuovo numero del Magazine specializzato Tecnologie Trasporti Mare 3/2021 (maggio-giugno) in distribuzione da qualche giorno. La storica rubrica Ships visited for you , in oparticolare ospita i servizi dedicati al nuovo traghetto ro-pax GNV Bridge consegnato recentemente dal Cantiere navale Visientini alla compoagnia armatrice genovese Grandi Navi Veloci, i pattugliatori Classe LS 900 della Guardia Costiera greca realizzati can Cnatiere Vittoria di Adria e  la m/n Viking Venus, settima nave da crociera della compagnia Viking Ocean Cruises costruita presso la stabilimento Fincantieri di Ancona. I contributi relativi alla ricerca navale (Cetena) e diffusione della cultura tecnica navale a cura di prestigiose associazioni professionali  come AIPAM e ATENA completano il numero che ospita inoltre il report storico  sulla nave Romagna, prima unità italiana di un certo tonnellaggio  dotata di propulsione diesel.