Aumento di capitale

Piaggio sempre piùindiana e araba

Genova - La multinazionale aerospaziale Piaggio Aero Industries parla sempre più in lingua indiana e araba: Tata Limited, società del gruppo industriale indiano Tata, sale al 44,5% delle azioni; Mubadala Development Company, società di investimenti strategici di Abu Dhabi, al 41%; l’ingegnere Piero Ferrari, presidente della società, al 2%; mentre la partecipazione del fondo Hdi si riduce al 12,5%. È il risultato dell’aumento di capitale sociale da 190 milioni di euro, deliberato dall’assemblea straordinaria degli azionisti lo scorso settembre, concluso con successo oggi, martedì 12 novembre.

Tata Limited e Mubadala Development Company diventano i soci di riferimento di Piaggio Aero Industries avendo sottoscritto, insieme all’ingegnere Piero Ferrari, un aumento di capitale sociale pari a 190 milioni di euro. «Siamo onorati della fiducia espressa dai nostri azionisti - ha dichiarato l’amministratore delegato della società Alberto Galassi - che hanno deciso di investire ulteriormente in Italia sul futuro di Piaggio Aero, sostenendone il piano di sviluppo e diversificazione produttiva, con un così rilevante aumento di capitale sociale»