il terminal londinese

inaugurato il London gatewaycon l’arrivo della “mol caledonia”

Genova - La portacontainer “MOL Caledonia” ha inaugurato il nuovo terminal container sul Tamigi gestito da DP Word, costruito a soli trenta chilometri da Londra e dotato di una piattaforma logistica ed un terminal intermodale. Entro la fine del prossimo anno, la prima banchina già operativa sarà affiancata da altri due approdi, per una lunghezza complessiva di 2.700 metri. Il nuovo terminal diverrà così il più grande porto per container della Gran Bretagna, con una capacità annua di 3,5 milioni di teu. L’area portuale si estende su 175 ettari, cui si affianca un’ampia area per attività logistiche. Lo scalo ferroviario può lavorare convogli lunghi fino a 750 metri e ha attrezzature sia per container che per casse mobili. Il nuovo scalo è tra le opere più importanti e attese dalla comunità dello shipping, considerando i mercati che già sono interessati alla sua realizzazione e i traffici che può attrarre nel futuro in un mercato che non si limiterà a quello inglese