"Un traguardo, non un arrivo"

Carico numero 100 per il rigassificatore Olt

Livorno - Con l’allibo dello scorso 31 luglio 2020, Olt raggiunge le 100 discariche di gas naturale liquefatto presso il Terminale "Fsru Toscana". Cento carichi ricevuti da tutto il mondo. Presso il Terminale di Olt, infatti, è arrivato Gnl proveniente dai maggiori Paesi esportatori quali: Algeria, Camerun, Egitto, Guinea Equatoriale, Nigeria, Norvegia, Perù, Qatar, Trinidad e Tobago e Stati Uniti, oltre che da altri terminali europei

Abbandonate dagli armatori

Con il virus tornano le navi-fantasma nei porti italiani

Genova La crisi economica portata dal coronavirus ha prodotto in maniera massiccia un fenomeno che in Italia mancava da almeno 10 anni, quello delle navi fantasma. Messe alle strette dai costi e dalle difficoltà per rimpatriare i propri marittimi, piccole compagnie di navigazione, magari già in situazione economica precaria prima della pandemia, hanno deciso di lasciare navi ed equipaggi al loro destino

Tre marittimi positivi a Civitavecchia

Crociere, due navi in isolamento. In Norvegia focolaio a bordo

Genova - Le compagnie provano a ripartire, convinte di essere ad un passo dal traguardo. Questa sarà la settimana decisiva per capire se le navi potranno mollare gli ormeggi già dopo la metà di agosto. Ma il tempismo non è dei migliori: ieri due navi di Costa Crociere sono finite in isolamento dopo che alcuni marittimi sono risultati positivi al coronavirus e in Norvegia è allarme rosso per un focolaio

Nel porto

Cagliari, al via la zona franca

Cagliari - Se ne parla dalla fine degli anni Novanta ma ora è realtà: il porto di Cagliari ha la sua Zona Franca doganale. Il vantaggio più noto è l'esenzione delle tasse per le merci lavorate sul posto estero su estero. Sei ettari (ma la recinzione complessiva si allarga a 36) sono già pronti con opere di urbanizzazione, luci, fogne e acqua

Agromed

Puglia, logistica al posto della ex Miroglio

Taranto - Un nuovo passo avanti per l’investimento Agromed in Puglia. Per la piattaforma logistica agroindustriale  è stato siglato questa mattina, nel municipio di Castellaneta, il contratto di comodato gratuito

La semestrale

Erg, l’utile cresce del 3%, scendono i ricavi

Genova - Risultato netto di gruppo in aumento del 3% a 70 milioni di euro, margine operativo lordo in flessione del 4% a 263 milioni, risultato operativo in calo dell'11% a 114 milioni. Così nel primo semestre il gruppo Erg, la cui relazione finanziaria semestrale è stata approvata dal consiglio di amministrazione

Via libera dal governo Usa

Amazon investe 10 miliardi sulla banda larga

Roma - Amazon investirà 10 miliardi di dollari per realizzare una costellazione di 3.236 satelliti che serviranno a fornire «servizi a banda larga affidabili ed economici» alle comunità che non hanno accesso a Internet

Previste collaborazioni in Medio Oriente

Ad Ancona apre il centro di ricerca sull'economia blu

Ancona - È stata inaugurata a Marina Dorica nel porto di Ancona la sede del Ber, Blue Economy Research, il polo tecnologico scientifico che si occuperà di ricerca e sviluppo di soluzioni fattive nel settore del disinquinamento a mare. Ancona e il suo porto si candidano oggi come punto di riferimento nel Mediterraneo per la innovazione nel settore della blue economy

Si attende l'ultimo via libera

Crociere, la ripartenza: imbarchi a Genova e Savona

Genova - Tutto è quasi pronto, perché i piani prevedono che “Grandiosa” lasci la banchina di Stazioni Marittime il 16 agosto. Ma è solo una data sulla carta: i preparativi vanno avanti, mentre si attende che il governo vari il provvedimento definitivo per far ripartire le crociere. Come anticipato ieri dal Secolo XIX/TheMediTelgraph, il comitato tecnico scientifico si riunirà giovedì prossimo

Cambia il nome della Ryndam

Holland America, mai senza una Rotterdam in flotta

Venezia - Holland America Line, premium brand del gruppo Carnival Corporation & Plc., ha annunciato che la sua nuova ammiraglia, attualmente in costruzione nello stabilimento Fincantieri di Marghera, cambierà nome da Ryndam a Rotterdam (VII). Questo perché, a causa dell’emergenza Covid-19, la compagnia si è vista costretta ad una riorganizzazione della flotta con la cessione di quattro navi tra le quali la vecchia Rotterdam (classe 1997)