Nel Deserto Occidentale

Eni, nuova scoperta in Egitto

Roma - Eni annuncia l’esito positivo della perforazione del pozzo Swm-A-6X localizzato nella Concessione di sviluppo e esplorazione di South West Meleiha, nel Deserto Occidentale egiziano, a circa 130 chilometri a Nord dell’oasi di Siwa. Il pozzo è stato perforato nelle vicinanze di infrastrutture produttive già esistenti ed è già stato collegato alla produzione

Il bilancio

Sace, in sei mesi 11 miliardi a sostegno dell'export

Roma - Sace annuncia i risultati finanziari e operativi raggiunti al 30 giugno 2020, che segnano una crescita dell'impegno a sostegno delle imprese italiane in un contesto di ciclo economico avverso senza precedenti, a fronte del ruolo rafforzato affidato a Sace con le disposizioni del decreto 23/2020 Liquidità

I dati di Conftrasporto

La semestrale dei trasporti: merci -25%, passeggeri -53%

Roma - Precipita il traffico passeggeri, e anche per le merci, sebbene le perdite siano più contenute, i cali di fatturato saranno difficilmente recuperabili. È ciò che emerge dal quinto Osservatorio congiunturale dei Trasporti elaborato dall’Ufficio studi di Confcommercio per Conftrasporto nel primo semestre del 2020

Nel 2025 la prima nave italiana ai lavori

A Naviris la fattibilità per l'ammodernamento dei caccia Orizzonte

Genova - Naviris, la società paritetica tra Fincantieri e Naval Group si è aggiudicata il contratto per lo studio di fattibilità destinato all’ammodernamento di mezza vita dei caccia lanciamissili per la difesa aerea tipo Orizzonte in servizio con le Marine francese e italiana. L’assegnazione del contratto da parte dell’Organizzazione Congiunta per la Cooperazione in Materia di Armamenti (Occar) in ambito europeo

L'allarme

Crociere ferme, Monti (Palermo): "Danni incalcolabili per il Sud"

Palermo e i porti del Sistema della Sicilia Occidentale, «sono pronti a farsi capofila di una iniziativa congiunta che coinvolga anche gli altri porti del Mezzogiorno e le realtà economiche locali che stanno pagando un prezzo altissimo al prolungato lockdown delle crociere»

Il silenzio della politica

Crociere, quell'incapacità di decidere che rischia di affossare il mercato / IL COMMENTO

La pandemia ha colpito al cuore il settore crocieristico. Le notizie che rimbalzano da Miami, capitale mondiale del business crocieristico, sono drammatiche. Decine di ammiraglie all’ancora, migliaia di licenziamenti, vendita o rottamazione delle navi più vecchie e meno efficienti, cancellazione di tutte le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria, posticipo nelle consegne