Attualmente stai visualizzando l'argomento:

alfa laval

Con lo stallo di traffici e crociere

Ecospray, gli scrubber non bastano più

Genova - Il mondo è cambiato per tutti, ma per qualcuno si è capovolto. Prima del coronavirus, Maurizio Archetti passava il tempo a rispondere alle telefonate dei clienti e faticava a inseguire le loro richieste, dopo il coronavirus le richieste sono scomparse, il telefono ha smesso di squillare. «I nuovi ordini d’acquisto si contano sulle dita di una mano»