Attualmente stai visualizzando l'argomento:

costa

E gli operatori vanno all'attacco sulla Culmv

Terminal crociere nel porto di Genova, gelo sul piano Costa

Genova - Insieme per gestire un pezzo dell’Hennebique, «perché in fondo già lo fanno quasi ovunque in Italia». Paolo Emilio Signorini, presidente dell’Authority di Genova e Savona, prova a favorire l’intesa tra Msc e Costa Crociere e sul tavolo mette l’ex silos granaio del capoluogo, al centro di un’operazione di riqualificazione. Culmv, dura lettera di Confindustria all'Adsp

Non solo Costa e Msc

Crociere, la piccola flotta che sfida il virus / IL CASO

Monfalcone - Il 2020 per il settore crocieristico sarà ricordato come un anno da incubo, con il fermo della totalità delle navi a partire da marzo a causa del deflagrare della pandemia. Dallo scorso luglio, tuttavia, il settore ha iniziato a intravedere i primi timidi segnali di ripresa: alcune navi hanno ripreso faticosamente a navigare e l’Italia ha fatto scuola con i suoi protocolli sanitari che probabilmente verranno replicati anche in altre parti del mondo

La strategia delle compagnie

Crociere, l'aggiornamento sulle ripartenze / FOCUS

Monfalcone - Quando ci sarà la ripartenza globale dell’industria crocieristica su vasta scala? A oggi nessuno può dirlo, anche se si può pensare che i tempi saranno ancora molto lunghi visto l’andamento globale della pandemia. Il mercato principale con oltre il 60% dei passeggeri movimentati è quello statunitense

Porto di Genova

Terminalisti, Costa cerca l’alleanza con Savona

Genova - Dal 30 giugno Beppe Costa ha preso il testimone di Gilberto Danesi alla presidenza della sezione Terminal operator di Confindustria Genova. È un momento delicato per la portualità, e Costa si trova subito sul tavolo il dossier delle tariffe per il lavoro portuale. Nei giorni scorsi il console della Compagnia Unica, Antonio Benvenuti ha evocato un prossimo incontro proprio con Costa per discutere di un adeguamento delle tariffe

La ripartenza

Crociere, le compagnie scaldano in motori e aspettano il governo

Genova - Manca ancora un pezzo e deve arrivare da Roma, prima che i motori delle navi da crociera possano rimettersi in moto. L’Europa ha infatti già diramato le linee guida per risalire a bordo dei colossi delle vacanze sul mare e le compagnie hanno cominciato a scrivere quelli interni con l’aiuto di team composti da super esperti del coronavirus

Prolungato il fermo

Costa, crociere ferme sino al 31 luglio

Genova - All'indomani dell'audizione in commissione al Senato, la compagnia di navigazione italiana Costa Crociere annuncia la prosecuzione del fermo alle rotte per le proprie navi fino al 31 luglio: «La decisione - spiegano dal quartier generale genovese - è legata all'incertezza sulla graduale riapertura dei porti alle navi da crociera»

Coronavirus

Troppi scali chiusi nel mondo, le crociere fermano i motori / ANALISI

Monfalcone - Sono diverse le compagnie crocieristiche che negli ultimi giorni hanno deciso il fermo dell’intera flotta, in tutto il mondo, per effetto delle restrizioni nei porti sul coronavirus. La genovese Costa Crociere (15 navi, più le 14 della controllata tedesca Aida) interrompe la navigazione fino al 3 aprile