Attualmente stai visualizzando l'argomento:

ex ilva

Aree ex Ilva Genova

Alleanza NextChem-Iren per la transizione

Genova - Sono NextChem e Iren le due aziende che stanno studiando il Distretto circolare verde che potrebbe essere realizzato in parte delle aree ex Ilva nel porto di Genova. Del progetto hanno parlato sabato  Toti e Bucci al ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti

Il ministro dello Sviluppo economico

Aree ex Ilva, Giorgetti accelera: «Su Genova anche altre aziende»

Genova - «Gli abbiamo fatto una testa così...» sorride Marco Bucci, sindaco di Genova quando esce dall’ultimo vertice organizzato a Palazzo San Giorgio. E il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti deve aver preso appunti

Acciaio

Settimana clou per l'ex Ilva / FOCUS

Taranto - La nuova Ilva, in attesa dell'insediamento del Consiglio di amministrazione, deve subito affrontare uno scoglio importante che influirà inevitabilmente sulle successive scelte societarie. Giovedì 13 maggio è attesa infatti l'udienza al Consiglio di Stato

Braccio di ferro con ArcelorMittal

Ex Ilva, Melucci tira dritto: "Al lavoro per poter chiudere le lavorazioni a caldo"

L’Aquila - «Stiamo analizzando tutti i possibili scenari e lavorando perché l’ordinanza sindacale conservi la sua forza nei confronti della tutela della salute dei nostri concittadini». Lo dichiara il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, a proposito dell’ordinanza di febbraio 2020 che impone ad ArcelorMittal, ex Ilva, di spegnere gli impianti dell’area a caldo del siderurgico perché inquinanti

Industria

«Più sostenibilità nella siderurgia. Lavoriamo al fianco di ArcelorMittal» / INTERVISTA

Genova - Tra i non addetti ai lavori è poco conosciuta, ma Paul Wurth Italia è l’erede della celebre Italimpianti. Ha sede a Genova, dove impiega 250 persone nella Torre Msc, ed è un fornitore storico del gruppo Ilva. In questa intervista esclusiva del Secolo XIX-the MediTelegraph, l’amministratore delegato di Paul Wurth Italia, Thomas Hansmann, nato ad Aquisgrana 59 anni fa, racconta la società che guida e il suo rapporto con Ilva

Il siderurgico in crisi

Ex Ilva Taranto, sciopero il 24 settembre

Taranto - Scatta lo sciopero nella mobilitazione dei lavoratori dello stabilimento siderurgico ArcelorMittal di Taranto. Per giovedì 24 settembre i sindacati Fim, Fiom, Uilm e Usb hanno proclamato uno sciopero di 24 ore

L'analisi di Siderweb

L’acciaio esce dalla crisi, prezzi in rialzo del 30%

Genova - Prezzi in risalita e previsioni ottimistiche per l’acciaio. Mentre l’ex Ilva gestita da ArcelorMittal si prepari a chiudere altri impianti, la domanda di prodotti piani quanto di lunghi è in decisa ripresa, dopo la fase depressiva seguita al lockdown. Il trend rialzista dei prezzi, spiegano gli esperti di Siderweb, coinvolge non solo Italia e Europa

La proposta

Taranto, "hub agroalimentare al posto delle rinfuse"

Taranto - Da Confindustria Taranto parte una proposta per la riconversione del Secondo Sporgente del porto di Taranto per farne uno snodo della merce agroalimentare. Il Secondo Sporgente, il più vicino alla città, è quello usato da ArcelorMittal, ex Ilva, per scaricare le rinfuse solide, cioè i minerali che servono al ciclo produttivo

La crisi dell'acciaio

ArcelorMittal, incognite aperte dopo due anni di nozze / FOCUS

Taranto - Rischia di durare meno di due anni l’avventura con Ilva di ArcelorMittal, multinazionale dell’acciaio anglo-indiana. Diversi segnali danno ormai per molto probabile l’uscita del gruppo straniero e il ritorno dell’Ilva, con gli stabilimenti di Taranto, Genova e Novi Ligure, sotto il pieno controllo pubblico con l’amministrazione straordinaria guidata dai commissari del ministero dello Sviluppo economico

Dopo la lettera di Morselli a Conte

ArcelorMittal torna alla produzione commerciale

Taranto - Il prefetto di Taranto, Demetrio Martino, ha deciso di non prorogare il decreto con cui il 26 marzo scorso aveva ordinato ad ArcelorMittal di ridurre al minimo la produttività