Attualmente stai visualizzando l'argomento:

nclh

Crociere e coronavirus

Norwegian fa causa alla Florida

Monfalcone - La copagnia statunitense Norwegian Cruise Line Holdings (Nclh) ha intentato una causa contro il dipartimento della salute dello Stato della Florida: la compagnia contesta la decisione di multare le società che richiedono la prova di aver completato il ciclo vaccinale per offrire i propri servizi. Ricordiamo che Norwegian Cruise Line sta programmando il suo riavvio negli Stati Uniti in grande stile per il mese prossimo

Varo tecnico nel 2022

Ncl presenta la "Norwegian Prima"

Monfalcone - Si chiamerà "Norwegian Prima" la nuova nave di Norwegian Cruise Line in costruzione nello stabilimento Fincantieri di Venezia-Marghera. La costruzione dello scafo è ormai a buon punto nel cantiere lagunare

Dopo Crystal

Anche Royal Caribbean riparte ai Caraibi

Monfalcone - Il gruppo statunitense Royal Caribbean (Rcg) riprenderà le crociere ai Caraibi da giugno, ma senza imbarcare da porti statunitensi ancora off-limits. Si è scelta così la stessa strategia di un'altra compagnia Usa, la Crystal Cruises (che ripartirà dalle Bahamas il 3 luglio) che permette di aggirare i paletti imposti dai Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie, che non hanno ancora espresso il loro parere negli Usa

Stagione compromessa per l'Europa

Crociere, raffica di cancellazioni per i big Usa

Monfalcone - Annunciata l’ennesima serie di rinvii della ripresa dell’attività da parte delle principali compagnie americane: la stagione crocieristica nel Mediterraneo è così sempre più a rischio. Sono sette i marchi che hanno annunciato questa settimana una nuova dilazione dei loro programmi di ripresa. Royal Caribbean Group ha comunicato l’estensione della pausa operativa di tutti i suoi quattro brand con controllo diretto

I conti del 2020

Quattro miliardi di rosso per Nclh

Monfalcone - Con una perdita netta di quattro miliardi di dollari si è chiuso il bilancio 2020 di Norwegian Cruise Line Holdings: questo è stato il salatissimo conto che il gruppo statunitense ha pagato alla pandemia. Il fermo totale della flotta si è tradotto per la società nella cancellazione del 78,6% della capacità giornaliera della compagnia, causando un crollo dei ricavi dell’80,2% rispetto l’anno precedente

Crociere e coronavirus

Usa, ecco le linee guida di Norwegian e Royal

Milano - Le nuove raccomandazioni del gruppo di esperti medici e scienziati riconosciuti internazionalmente affermano che, concentrandosi costantemente sulla prevenzione e su altre misure di sicurezza come il test degli ospiti e dei membri dell'equipaggio, i rischi per la salute pubblica associati alla pandemia possono essere mitigati con successo a bordo delle navi da crociera

Bilanci

Crociere, il conto delle flotte ferme sfiora i sette miliardi

Genova - Nel secondo trimestre 2020, le prime tre compagnie crocieristiche globali hanno perso in tutto 6,7 miliardi di dollari: è il risultato delle ultime trimestrali, da quella di Carnival (perdita netta 4,4 miliardi, già licenziata dal consiglio di amministrazione a giugno come la peggiore di sempre) ai conti formalizzati a inizio settimana dai gruppi Royal Caribbean (Rcg) e Norwegian Cruise Line Holdings (Nclh)

La crisi del virus

Nclh conta le perdite ma guarda al futuro

Monfalcone - Perdita netta di 715 milioni di dollari e posizione debitoria di 10,3 miliardi di dollari: questi in sintesi i risultati della seconda trimestrale 2020 del gruppo Norwegian Cruise Line Holdings

Bond, aumento di capitale e fondi

Nclh, nuova liquidità per 2,2 miliardi di dollari

Monfalcone - Norwegian Cruise Line Holdings ha annunciato di esser riuscita ad assicurarsi oltre due miliardi di dollari di liquidità aggiuntiva in risposta all’impatto che la pandemia globale di coronavirus sta avendo sulla compagnia