Attualmente stai visualizzando l'argomento:

pollution

shipyard and offshore

Fincantieri aderisce al Global compact delle Nazioni Unite

Roma - Si tratta di una scelta presa nell’ambito del consolidamento della responsabilità d’impresa, convinti, come sostiene l’a.d., Giuseppe Bono, che «la sostenibilità d’impresa sia un elemento imprescindibile per creare valore».

shipowners

Assarmatori: «No a speculazioni su Imo 2020»

Genova - «Il tema delle emissioni nocive nello shipping non è materia contendibile. È un problema oggettivo che non può avere utilizzi strumentali sotto il profilo commerciale». A intervenire su questa problematica è Assarmatori, che denuncia la carenza di Ifo attualmente in uso in alcuni porti italiani, specie Napoli

shipowners

“Grandiosa”, Genova aspetta la nave più green della flotta Msc

Amburgo - Con 67 metri di altezza, 331 di lunghezza e 43 di larghezza, “ Grandiosa” è la nave più grande della flotta Msc. Le cabine dei passeggeri sono 2.421, gli spazi dedicati ai bambini occupano 700 metri quadrati, quelli destinati a benessere e fitness quasi 1.700 mq.

cruise and ferries

Crociere, la Msc Grandiosa arrivata nel porto di Rotterdam

Rotterdam - La nave da crociera Msc Grandiosa è arrivata nel porto di Rotterdam, dove si è tenuta la cerimonia di maidel call dopo essere partita dal cantiere navale di Saint-Nazaire con destinazione Amburgo, porto che sabato prossimo ospiterà il battesimo della nave.

pollution

Stoccaggio di rifiuti, arresti a Marcianise

Caserta - Due persone, l’amministratore della Lea, società che nel 2017 è subentrata nella gestione di stoccaggio e recupero di rifiuti nel Comune di Marcianise e un suo dipendente, sono stati arrestati dai militari della guardia di Finanza di Caserta con l’accusa di gestione illecita di rifiuti e inquinamento ambientale

ports

«Chioggia fuori dal progetto Grandi navi»

Venezia - «Spero si trovino soluzioni per riqualificare e rilanciare il porto di Chioggia, ma non è nel progetto delle Grandi navi per Venezia. La gente viene a Venezia per vedere Venezia». Lo afferma il sindaco del capoluogo veneto, Luigi Brugnaro

shipowners

Macron vuole lo slow steaming obbligatorio

Biarritz - La Francia è sempre più impegnata a limitare l’impatto ambientale dello shipping. Il presidente della Repubblica,Emmanuel Macron, lancia la proposta di rendere obbligatorio lo slow steaming per le navi portacontainer

pollution

Amazzonia: perché brucia e il ruolo dell’uomo / FOCUS

Roma - Cosa c’è dietro gli incendi su larga scala che stanno colpendo la foresta pluviale amazzonica? C’è l’uomo, in particolare le grandi imprese zootecniche e agro-industriali, le cui azioni sono aggravate dai cambiamenti climatici

pollution

Sulphur Cap, soluzione o rebus dei costi? ANALISI

Genova - Una cosa è certa: a finire nella scomoda posizione del vaso di coccio tra vasi di ferro sono state in particolare le società di navigazione titolari del tonnellaggio già esistente.