Attualmente stai visualizzando l'argomento:

rcl

Con Royal Caribbean

Dopo due anni l'Alaska riapre alle crociere

Monfalcone - Con la partenza da Seattle di "Serenade of the di Seas" di Royal Caribbean ha preso il via ufficialmente la stagione crocieristica 2021 in Alaska che era stata messa in precedenza in forte dubbio dal divieto di navigazione delle navi passeggeri in acque canadesi

Dal 26 giugno

Stati Uniti, ripartono le crociere

Monfalcone - Sembra che sia davvero la volta buona, finalmente ripartono le crociere dai porti statunitensi: “Celebrity Edge” sarà la prima nave da crociera a riavviare le operazioni negli Usa. La nave dovrebbe lasciare Port Everglades il prossimo 26 giugno per un itinerario settimanale

Con l'esplosione del nuovo conflitto

Israele, Royal verso la cancellazione delle crociere / IL RETROSCENA

Monfalcone - Royal Caribbean International avrebbe deciso di cancellare le crociere di "Odyssey of the Seas" da Israele previste per questa estate da Haifa a Cipro e in Grecia. Questo, secondo Crew Center, a causa dell’improvvisa ripresa del conflitto tra gli israeliani e i palestinesi di Hamas. Diversi membri dell'equipaggio a bordo hanno riferito che la notizia è stata annunciata dal comandante della nave tramite il sistema di comunicazione di bordo

Il gruppo Usa

Royal riparte nel Mediterraneo, ma snobba l'Italia

Monfalcone - Il Royal Caribbean Group ha annunciato che altre due navi riprenderanno l’attività crocieristica dal Mediterraneo, parliamo della "Celebrity Apex" di Celebrity Cruises e della "Jewel of the Seas" di Royal Caribbean International

Stagione compromessa per l'Europa

Crociere, raffica di cancellazioni per i big Usa

Monfalcone - Annunciata l’ennesima serie di rinvii della ripresa dell’attività da parte delle principali compagnie americane: la stagione crocieristica nel Mediterraneo è così sempre più a rischio. Sono sette i marchi che hanno annunciato questa settimana una nuova dilazione dei loro programmi di ripresa. Royal Caribbean Group ha comunicato l’estensione della pausa operativa di tutti i suoi quattro brand con controllo diretto