Attualmente stai visualizzando l'argomento:

superba

il caso

Genova, depositi chimici in porto: "L’Authority pubblichi la delibera"

Genova - Una parte della segreteria del Partito democratico di Genova incalza il sindaco del capoluogo ligure, Marco Bucci, per avere informazioni sul trasferimento di Carmagnani e Superba dal quartiere genovese di Multedo a Ponte Somalia, all’interno del bacino portuale di Sampierdarena

Il dossier depositi chimici

Gli spazi e i costi: nodi irrisolti delle alternative a Sampierdarena

Genova - Di collocazioni alternative dei depositi chimici rispetto a Sampierdarena, almeno finché è in corso l’iter attuale e indipendentemente dal suo esito, l’Autorità di sistema portuale non vuole sentire parlare: lo ha detto il presidente Paolo Emilio Signorini uscendo dal board

A Ponte Somalia

Depositi chimici a Genova, il business si allarga a Gavio

Genova - La firma, salvo imprevisti o ripensamenti, dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno. Un’intesa a tre, che includerebbe Superba, Carmagnani e il gruppo Gavio, per la gestione del nuovo maxi-polo di depositi chimici che verrà realizzato in porto a Sampierdarena

Il risiko in porto

Genova, intesa Superba-Gavio per i depositi chimici

Genova - Il primo atto formale, dopo anni di trattative, passi in avanti e dietrofront, è compiuto. L’area individuata per ospitare i depositi chimici che devono lasciare Multedo è Sampierdarena: nello specifico, come anticipato dal Secolo XIX, la zona di Ponte Somalia, area attualmente in concessione al terminal portuale San Giorgio che fa capo al gruppo Gavio

Il risiko delle aree portuali

Depositi sul Polcevera, offensiva dei comitati: «Vanno messi in mare»

Genova - Si alzano i toni a Sampierdarena contro l’ipotesi di trasferire i depositi chimici costieri di Carmagnani e Superba da Multedo alla foce del Polcevera, nell’area del terminal Messina, a Sampierdarena appunto. A prendere decisamente posizione contro questa ipotesi, è la portavoce del comitato di lungomare Canepa, Silvia Giardella

Rinfuse liquide

La Pir compie 100 anni

Ravenna - Domenica 24 maggio la Petrolifera Italo Rumena compie 100 anni. La società, capogruppo del gruppo Pir che opera in Italia e nel Mediterraneo nel settore dello stoccaggio, della movimentazione e della distribuzione di rinfuse liquide e prodotti solidi sia sfusi che confezionati, è stata fondata infatti il 24 maggio del 1920