Attualmente stai visualizzando l'argomento:

ue

Cambia il mercato del minerale

Con l'economia verde tornano in Europa le miniere / FOCUS

Bruxelles - In Europa tornano le miniere. L'attività estrattiva nel territorio europeo, simbolo della prima rivoluzione industriale e ormai largamente affidata ad altre aree del pianeta, sarà indispensabile per la rivoluzione verde dell'economia del Vecchio Continente, perché l'economia green ha bisogno di determinate materie prime, che vengono estratte in pochi Paesi del pianeta

dl semplificazioni

Elettricità in banchina, approvato l'emendamento che elimina gli oneri generali

Roma - E' stato appovato in commissione al Senato l’emendamento del Partito democratico al dl Semplificazioni che elimina gli oneri generali di sistema per le forniture di energia elettrica alle navi attraccate in banchina: "Si tratta - spiega Matteo Bianchi, responsabile del dipartimento nazionale Economia del Mare del Pd - di un importante contributo alla diffusione del cold ironing nel nostro Paese"

La decisione

La Bce estende di sei mesi gli accordi di liquidità con Croazia e Romania

Milano - La Banca centrale eueopea ha esteso di sei mesi fino alla fine di giugno 2021 gli accordi di fornitura di liquidità in euro con le banche centrali di Croazia e Romania. Le due linee pronti contro termine sono state create in risposta alla pandemia di coronavirus per fornire liquidità in euro alle istituzioni finanziarie dei due Paesi qualora si dovessero verificare strozzature nei mercati a causa del Covid 19

Approvato mercoledì dal Parlamento Ue

Cosa prevede il pacchetto mobilità europeo / FOCUS

Bruxelles - Mercoledì sera, il Parlamento europeo ha approvato senza modifiche i tre atti normativi adottati dai ministri dell'Ue ad aprile. L'accordo politico con il Consiglio era stato raggiunto nel dicembre 2019. Per porre fine alle distorsioni della concorrenza nel settore del trasporto su strada e garantire migliori condizioni di riposo per i conducenti, sono state rivedute le norme sul distacco

Insieme ad altri tre Paesi

L'Italia chiede una nuova Difesa europea nel mondo post-coronavirus / IL CASO

Genova - I ministri della Difesa di Francia, Germania, Italia e Spagna ribadiscono il loro impegno per una cooperazione europea rafforzata nei settori della sicurezza e della difesa nel mondo dopo la pandemia da coronavirus. Un invito a un maggiore impegno politico e di investimenti a fronte di un nuovo strumento per la ripresa o Next Generation Eu con revisione del bilancio pluriennale 2021-2027 che propone un Fondo europeo di Difesa (Fed)

L'appello

L'autotrasporto europeo: "Subito il pacchetto mobilità"

Roma - La richiesta arriva da Francia (Fntr), Germania (Bgl), Paesi scandinavi (Nla), Danimarca (Dtl, Itd), Svezia (Sa), Norvegia (Nlf), Finlandia (Fin Mobility), Repubblica Ceca (Cesmad Bohemia), Slovacchia (Cesmad Slovacchia), Olanda (Tln), Italia (Conftrasporto, Fai), Spagna (Astic, Cetm), Portogallo (Antram)

Emergenza coronavirus

Gestione marittimi, ecco le linee guida dell'Ue

Bruxelles - L’Ecsa, l’associazione degli armatori europei, rende not che la Commissione europea ha emanato le linee guida con cui vengono forniti orientamenti sulla protezione della salute, il rimpatrio e le disposizioni di viaggio per i marittimi, i passeggeri e le altre persone a bordo delle navi

I dati dell'Acea

Camion elettrici, boom nel 2030

Genova - Le vendite di camion elettrici si devono moltiplicare di 28 volte in Europa, a partire dalle attuali 700 all’anno, entro il 2030, se si vogliono raggiungere gli obiettivi ambientali fissati dall’Unione europea. Lo rivelano le proiezioni dell’Acea, l’Associazione dei costruttori europei di automobili