Emergenza Covid-19, il Rina lancia la Biosafety Trust Certification

La nuova certificazione fornisce un insieme di «best practice» di riferimento per minimizzare i rischi di diffusione delle epidemie nei luoghi di aggregazione pubblici e privati, come ad esempio i mezzi di trasporto, i luoghi di intrattenimento, le strutture ricettive e le case di cura e di riposo

Genova - Sull’onda dell’emergenza coronavirus e per favorire la ripartenza del sistema economico in un clima di fiducia, Rina ha elaborato la Biosafety Trust Certification, primo schema certificativo dei sistemi di gestione per prevenire il propagarsi delle infezioni e per tutelare la salute delle persone. La nuova certificazione fornisce un insieme di «best practice» di riferimento per minimizzare i rischi di diffusione delle epidemie nei luoghi di aggregazione pubblici e privati, come ad esempio i mezzi di trasporto, i luoghi di intrattenimento (ristoranti, teatri, musei, palestre e piscine), le strutture ricettive (alberghi, navi da crociera, centri congressi) e le case di cura e di riposo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA