Recuperato il relitto della “Gokbel”

Ravenna - Completato con successo al largo delle coste ravennati il recupero del relittodella “Gokbel”, la nave inabissatasi lo scorso 28 dicembre dopo la collisione con il mercantile “Lady Aziza”. A bordo della “Gokbel” morirono sei marittimi turchi

Ravenna - Completato con successo al largo delle coste ravennati il recupero del relitto della “Gokbel”, la nave inabissatasi lo scorso 28 dicembre dopo la collisione con il mercantile “Lady Aziza”.

A bordo della “Gokbel” morirono sei marittimi turchi. Il relitto è stato riconsegnato al nuovo armatore al termine dell’attività di recupero coordinata dalla società olandese Smit Salvage che ha visto impegnato un team di società italiane guidato dalla Cmc di Ravenna e dalla Fratelli Neri di Livorno.

Le operazioni di recupero sono iniziate lo scorso 7 maggio, con il recupero degli olii combustibili all’interno della struttura della nave seguito dalla rotazione dello scafo. Il relitto sarà trasferito a rimorchio in Turchia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: