Gravi carenze di sicurezza, fermata a Genova la nave ro-ro Aviva

Il cargo era stato segnalato la sera prima a seguito di un'apparente anomalia a uno dei sistemi di trasmissione di bordo

La nave Aviva

Genova - La Guardia costiera di Genova ha fermato in porto la nave ro-ro Aviva, battente bandiera togolese e circa 10 mila tonnellate di stazza, per gravi violazioni delle norme internazionali sulla salvaguardia della vita umana in mare. L'ordine è stato emesso dal team ispettivo della Sicurezza navigazione dopo oltre 11 ore di ispezione.

Il cargo era stato segnalato la sera prima a seguito di un'apparente anomalia a uno dei sistemi di trasmissione di bordo. Sono scattati così i controlli nel corso dei quali sono emerse numerose deficienze tra cui il malfunzionamento dei dispositivi antincendio, l'inidoneità dei mezzi di salvataggio per l'abbandono della nave, alcune problematiche agli impianti dei locali macchinari e criticità relative alla tenuta stagna di rampe e boccaporti. Il fermo amministrativo durerò fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.

©RIPRODUZIONE RISERVATA