ABB Turbocharging a Genova compie 20 anni / LA STORIA

Genova - Un anniversario che non è passato inosservato soprattutto a chi presenziò all’inaugurazione e che oggi è testimone della nascita e dell’evoluzione della sede.

di Redazione TTM

Genova - Con l’inizio dell’anno, la stazione di servizio ABB Turbocharging di Genova Molo Giano ha celebrato 20 anni. Un anniversario che non è passato inosservato soprattutto a chi presenziò all’inaugurazione e che oggi è testimone della nascita e dell’evoluzione della sede. All’epoca, il team era composto da una decina di persone che iniziavano una nuova avventura, forti di un business in espansione. A vent’anni di distanza, si contano trentadue addetti e tecnici qualificati che quotidianamente operano tra ufficio, magazzino, officina e bordo nave per eseguire i service. Tra il 1998 e il 1999 viene infatti aperta l’officina come primo punto d’eccellenza ABB Turbocharging sul suolo italiano per la manutenzione di turbosoffianti e, intorno ad essa, si è poi sviluppata nel tempo la service station così come la vediamo oggi. Fabio Baccini – team leader dell’officina genovese e tra i primi assunti a Molo Giano – ci racconta come le attività di service e manutenzione su turbosoffianti si siano evolute negli anni, conservando però degli aspetti fondamentali.
ACQUISTA UNA COPIA DI TTM PER CONTINUARE LA LETTURA

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: