Tecnologie Trasporti Mare, è uscito il primo numero del 2020 / EDITORIA

Oltre ai tradizionali contributi tecnici di Atena e Cetena, in questo numero i lettori troveranno un report sull’imbarcazione ecologica Pelikan progettata e costruita dal cantiere CPN di Ancona

Il porto di Valencia

Genova - E’ in distribuzione il numero 1/2020 del Magazine specializzato TTM-Tecnologie Trasporti Mare che in questo numero affronta le principali tematiche legate all’impatto ambientale marino a seguito dell’entrata in vigore con l’introduzione della Sulphur Cap (Imo 2020). Sotto la lente d’ingrandimento con appositi servizi su soluzioni ed alcune criticità rilevate nell’utilizzo degli scrubbers installati a bordo delle navi già in esercizio. Il delicato rapporto tra ambiente ed economia viene trattato nella rubrica Inside Shipping curata da Marco Macciò mentre la rubrica Ships Visited for you i servizi sulla moderna unità Pure Car &Truck Carrier, Grande Houston del Gruppo Grimaldi Napoli e la nave da crociera Sven Seas Splendor, realizzata nello stabilimento Fincantieri di Ancona per la compagnia armatrice Regent Seven Seas Cruises.
Oltre ai tradizionali contributi tecnici di Atena e Cetena, in questo numero i lettori troveranno un report sull’imbarcazione ecologica Pelikan progettata e costruita dal cantiere CPN di Ancona che sta riscuotendo notevole successo nei mercati del sud est asiatico. Da segnalare infine la nuova frontiera digitale dello shipping internazionale disegnata da Abs (American Bureau of Shipping) e dalla Convenzione Marpol che a partire dal 1 ottobre 2020 prevede anche l’utilizzo dei registri elettronici.

©RIPRODUZIONE RISERVATA