A Genova la prima portacontainer a Gnl in Italia

Genova - La Cma Cgm "Iguacu" è la prima portacontenitori alimentata a gas naturale liquefatto (Gnl) a scalare un porto italiano, attraccando al terminal Psa di Genova. L’utilizzo del gas «è un passo avanti nella direzione di una maggiore sostenibilità ambientale del traffico marittimo perché non solo permette di azzerare le emissioni degli ossidi di zolfo e dei particolati, ma anche di ridurre considerevolmente sia le emissioni di ossidi di azoto

Genova - La Cma Cgm "Iguacu" è la prima portacontenitori alimentata a gas naturale liquefatto (Gnl) a scalare un porto italiano, attraccando al terminal Psa di Genova. L’utilizzo del gas «è un passo avanti nella direzione di una maggiore sostenibilità ambientale del traffico marittimo perché non solo permette di azzerare le emissioni degli ossidi di zolfo e dei particolati, ma anche di ridurre considerevolmente sia le emissioni di ossidi di azoto che di anidride carbonica» spiega l’Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Occidentale in una nota. Con doppia alimentazione, la "Iguacu" è una nave di ultima generazione, in grado di trasportare 14 mila teu.

(Credito: ShipSpotting)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: