Covid, in Gran Bretagna calano casi e morti. La barriera protettiva tiene a 20 giorni dalle riaperture

Stabile inoltre attorno a 5.500 il totale dei ricoveri, a conferma della tenuta apparente della barriera immunitaria garantita dai vaccini

Pedoni sul London Bridge

Londra - Continua la tendenza a un graduale calo complessivo dell'impatto della variante Delta sui contagi da Covid nel Regno Unito, sui morti e sulle ospedalizzazioni. Lo confermano i dati odierni con 25.161 casi giornalieri (su quasi 700.000 tamponi), oltre 2000 meno di ieri, e 37 decessi contro 39 (seppure alleggeriti da un parziale ritardo nella raccolta statistica riferita al weekend che come di consueto sarà recuperata nei prossimi giorni appesantendo al contrario il bilancio del mercoledì o del giovedì).

Stabile inoltre attorno a 5.500 il totale dei ricoveri, a conferma della tenuta apparente della barriera immunitaria garantita dai vaccini (anche dopo 20 giorni dalla fine di tutte le maggiori restrizioni del lockdown decisa per l'Inghilterra dal governo di Boris Johnson, obbligo di mascherina inclusa) in un Paese che si avvia verso le 87 milioni di dosi somministrate: con l'89% della popolazione over 18 residente 'coperta' dalla prima fiala e il 74,8% dall'intero ciclo vaccinale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA