La Gran Bretagna chiederà il Green pass per i grandi eventi

Il ministro Zahawi ha detto a Sky News che questa è la "cosa giusta da fare" per garantire che l'economia rimanga aperta.

Nadhim Zahawi

Londra - Il governo britannico ha confermato che prevede di introdurre il passaporto vaccinale per i locali notturni e i grandi eventi a partire dal prossimo mese. Il ministro dei vaccini Nadhim Zahawi ha riferito che i funzionari stanno cercando di introdurre la misura dalla fine di settembre, quando all'intera popolazione di età superiore ai 18 anni saranno state offerte le due dosi dei vaccini contro il Covid-19.

Zahawi ha detto a Sky News che questa è la "cosa giusta da fare" per garantire che l'economia rimanga aperta. I parlamentari e le imprese, tuttavia, hanno criticato la misura dicendo che creerebbe divisioni e potenziali discriminazioni.

Il piano prevede che le persone che vogliono entrare nei locali notturni e partecipare ad altri eventi su larga scala dovranno dimostrare di aver ricevuto due dosi del vaccino contro il coronavirus. La leader scozzese Nicola Sturgeon ha affermato che all'inizio di questa settimana sarà richiesto il Green pass per i locali notturni e i grandi eventi a partire dalla fine del mese, poiché la Scozia sta affrontando un picco di infezioni.

©RIPRODUZIONE RISERVATA