Acciaio, in crescita la domanda in Cina

Secondo un rapporto della China Iron and Steel Industry Association (Cisa), aumenterà del 2% su base annua fino a raggiungere 890 milioni di tonnellate

La Cina ha fame d'acciaio

Pechino - La domanda di acciaio della Cina dovrebbe registrare un aumento nel 2020. Lo rivela un rapporto della corporazione. Secondo un rapporto della China Iron and Steel Industry Association (Cisa), aumenterà del 2% su base annua fino a raggiungere 890 milioni di tonnellate nel 2020. Si prevede che la domanda di acciaio dell'industria delle costruzioni e degli elettrodomestici continuerà a crescere, mentre quella del settore automobilistico, della costruzione navale, della produzione di container e dei macchinari registrerà un calo. Il mercato cinese dell'acciaio ha evidenziato una domanda elevata nel 2019, grazie al costante incremento della costruzione di infrastrutture, del settore immobiliare e di altre industrie collegate.
Secondo le stime del rapporto, il consumo di acciaio è stato pari a circa 880 milioni di tonnellate nel 2019, con un aumento del 6% rispetto al 2018.

©RIPRODUZIONE RISERVATA