Confindustria, Carmagnani alla guida del gruppo Giovani genovese

Genova - Emilio Carmagnani, direttore generale e membro del consiglio di amministrazione della Attilio Carmagnani, è il nuovo presidente del gruppo Giovani imprenditori di Confindustria Genova per il triennio 2021-2024. Carmagnani raccoglie il testimone da Mattia Marconi (Acciai di Qualità - Gruppo Cauvin)

Genova - Emilio Carmagnani, direttore generale e membro del consiglio di amministrazione della Attilio Carmagnani, è il nuovo presidente del gruppo Giovani imprenditori di Confindustria Genova per il triennio 2021-2024. Carmagnani, che raccoglie il testimone da Mattia Marconi (Acciai di Qualità - Gruppo Cauvin), sarà affiancato da Jacopo Callà (Jp Droni), Carolina Candelo (Stampaggio Plastica e Affini), Mario Fiasconaro (Banca Mediolanum), Chiara Marconi (Chité), Giacomo Miscioscia (The Winesider - Excantia), Edoardo Ravano (Ravano Power), Filippo Vaccaro (Poseico), Caterina Viziano (Gruppo Viziano - Progetti e costruzioni) e da Antonio Augeri(Ogyre.com - Endless), invitato permanente.

La novità di quest'anno è che Emilio Carmagnani sarà presidente anche degli under 40 di Alce (Associazione ligure Commercio estero), con i quali i Giovani di Confindustria Genova collaborano da tempo promuovendo congiuntamente numerose iniziative finalizzate alla diffusione della cultura d'impresa e del libero mercato. Il Consiglio direttivo dei Giovani di Alce è composto da Francesca Tognetti, vice presidente (Deloitte & Touche), Gregorio Cauvin (Acciai di Qualità), Filippo Gallo (Comarco), Filippo Gavarone (Rimorchiatori Riuniti), Giovanni Gritta Tassorello (gruppo Indemar).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: