Itas Mutua acquisisce rami italiani Sio e Rsai

Trento - Itas Mutua, società capogruppo del gruppo Itas, ha acquisito i rami italiani di Sun Insurance Office Ltd (Sio) e Royal & Sun Alliance Insurance(Rsai) del colosso britannico Rsa. I clienti già Rsa diventano ora soci assicurati Itas, che li seguirà con il nuovo brand Itas2U

panorama

Trento - Itas Mutua, società capogruppo del gruppo Itas, ha acquisito i rami italiani di Sun Insurance Office Ltd (Sio) e Royal & Sun Alliance Insurance(Rsai) del colosso britannico Rsa. I clienti già Rsa diventano ora soci assicurati Itas, che li seguirà con il nuovo brand Itas2U. Dal primo gennaio 2016, il gruppo assicurativo Itas diverrà quindi l’ottavo colosso assicurativo italiano nel ramo danni, allargando la sua presenza sul territorio nazionale e su quello europeo.

Più di 800 dipendenti, 905 uffici periferici che ospiteranno 4.600 consulenti professionisti e 200 rapporti di brokeraggio. Accanto alla sede storica di Itas a Trento, si affiancano ora le due sedi di Milano e Genova. «Questa firma - commenta Giovanni Di Benedetto, presidente di Itas - è per noi di grande soddisfazione, non solo per il risultato conseguito, ma anche perché giunge a conclusione di un iter molto severo dell’Alta Corte inglese: averlo superato a pieni voti testimonia ulteriormente la solidità del nostro gruppo. I conti anche della più recente semestrale parlano chiaro, il gruppo è in crescita in tutte le voci di bilancio: raccolta premi di esercizio +58,3%, utile ante imposte +48,1%. E così anche per la Mutua capogruppo, i cui principali indicatori tecnici sono eccellenti: combined ratio al 94%, expense ratio al 27,1%, claim ratio in discesa al 67,4% (-0,8%)».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: