Allianz studia l’acquisizione dell’australiana Qbe

Berlino - Nelle scorse settimane, e anche più recentemente, vi erano stati rumors circa un presunto interesse dei tedeschi per alcune attività del colosso italiano Generali.

Berlino - Il colosso assicurativo tedesco Allianz vorrebbe acquisire l’australiana Qbe. Lo scrive oggi il quotidiano vicino alle imprese, Handelsblatt. Prima di Natale, stando al giornale, che cita sue fonti, ci sarebbero stati contatti fra i due ceo, Oliver Baete e John Neal. Il colloquio sarebbe stato «costruttivo». Allianz avrebbe proposto 15 dollari australiani per ogni azione del gruppo, per un’operazione complessiva da 20 miliardi di dollari (14 miliardi di euro). La compagnia tedesca è da tempo interessata a far shopping, ma presupposti indispensabili per un acquisto sono, scrive HB, un prezzo adeguato, e che l’affare si concluda in un clima amichevole, senza ostilità. Nelle scorse settimane, e anche più recentemente, vi erano stati rumors circa un presunto interesse dei tedeschi per alcune attività del colosso italiano Generali.

©RIPRODUZIONE RISERVATA