Harvey presenta il conto alle assicurazioni: fino a 30 miliardi di dollari

Roma - I costi per le assicurazioni dei danni provocati dall’uragano Harvey si aggirano tra i 25 e i 30 miliardi di dollari.

Roma - I costi per le assicurazioni dei danni provocati dall’uragano Harvey si aggirano tra i 25 e i 30 miliardi di dollari. Lo dice Torsten Jeworrek, membro del board del colosso asicurativo tedesco, Munich Re, a margine di una conferenza a Monaco.
L’uragano Harvey, che si è abbattuto su Texas e Louisiana nelle scorse settimane potrebbe costare alle compagnie di assicurazione tra i 25 e i 30 miliardi, ha detto Jeworrek, aggiungendo che «si tratta di una stima molto alta, anche se il costo potrebbe crescere, ma non di molto».

©RIPRODUZIONE RISERVATA