Un altro attacco dei pirati a Singapore. Le autorità: "Sono in fuga, gli equipaggi prestino massima attenzione"

L'attacco alla nave Stena Immortal nello Stretto di Singapore è il sesto in altrettanti giorni: un’escalation che ha portato l’autorità marittima a dirsi "seriamente preoccupata"

La nave Stena Immortal

Singapore - Sei pirati sono saliti furtivamente a bordo di una petroliera il giorno di Natale, ma sono stati individuati da un ufficiale ingegnere che, dopo avere attivato il sistema di allarme, li ha messi in fuga. L'attacco alla nave Stena Immortal nello Stretto di Singapore è il sesto in altrettanti giorni: un’escalation che ha portato l’autorità marittima a dirsi "seriamente preoccupata". Il Centro di cooperazione regionale sulla lotta contro la pirateria e la rapina a mano armata contro le navi in Asia (ReCAAP) ha dichiarato in una nota: "Poiché gli autori di questi incidenti non sono stati arrestati, esiste la possibilità di ulteriori incidenti nello stretto di Singapore. Si consiglia vivamente a tutte le navi di esercitare la massima vigilanza, adottare misure precauzionali supplementari e segnalare immediatamente tutti gli incidenti allo Stato costiero più vicino."
Il Centro ha anche invitato le forze dell'ordine degli Stati costieri a intensificare ulteriormente la sorveglianza e le pattuglie e migliorare la cooperazione e il coordinamento per rispondere prontamente agli eventuali incidenti.

L’ultimo assalto

I sei pirati attivi nel giorno di Natale sono stati avvistati nella sala macchine della nave battente bandiera britannica alle 12.28. Il comandante della nave lo ha riferito al Singapore Vessel Traffic Information System. Anche le autorità indonesiane e la Guardia costiera della Marina e della polizia di Singapore (PCG) sono state informate e gli ufficiali del PCG sono saliti a bordo della nave cisterna quando è arrivata a Singapore. L'incidente porta il numero totale di episodi di pirateria registrati finora quest'anno nello Stretto di Singapore a 30. Di questi, 15 incidenti hanno coinvolto navi in direzione ovest dello Stretto di Singapore e 15 in quella in direzione est.

©RIPRODUZIONE RISERVATA