In Cina diminuisce il consumo di petrolio raffinato

Nel frattempo, il consumo apparente di gas naturale è stato pari a 205,87 miliardi di metri cubi nei primi otto mesi, in aumento del 3,2 per cento su base annua, secondo i dati forniti dalla National Development and Reform Commission

Pechino - Il consumo di petrolio raffinato della Cina ha registrato un calo nel periodo gennaio-agosto del 2020. Il consumo apparente di petrolio raffinato è stato di 217,33 milioni di tonnellate nel periodo preso in esame, in calo del 3,5 per cento anno su anno, secondo i dati della National Development and Reform Commission.
Il consumo di benzina è diminuito dello 0,5 per cento su base annua e il consumo di carburante per aviazione è sceso del 38,4 per cento, mentre quello del diesel è aumentato del 2 per cento da gennaio ad agosto. Nel frattempo, il consumo apparente di gas naturale è stato pari a 205,87 miliardi di metri cubi nei primi otto mesi, in aumento del 3,2 per cento su base annua, secondo i dati forniti dalla National Development and Reform Commission.

©RIPRODUZIONE RISERVATA