Gasdotto Yamal-Europa, interrotto il flusso verso Ovest

Roma - L’approvvigionamento di gas russo in direzione Ovest per l’Europa tramite il gasdotto Yamal-Europa è stato interrotto. Restano stabili invece i flussi del gas russo in Europa da altri gasdotti, tra cui il Nord Stream 1 che attraversa il Mar Baltico

Roma - L’approvvigionamento di gas russo in direzione Ovest per l’Europa tramite il gasdotto Yamal-Europa è stato interrotto. Lo riporta la Reuters, basandosi sul monitoraggio dei dati relativi al confine tra Polonia e Germania. Restano stabili invece i flussi del gas russo in Europa da altri gasdotti, tra cui il Nord Stream 1 che attraversa il Mar Baltico.

Sul gasdotto Yamal-Europe ci sono offerte preliminari per flussi in direzione Est, verso la Polonia dalla Germania, da 4,3 milioni di kilowattora all’ora fino a domani mattina, secondo i dati dell’operatore del gasdotto Gascade. I flussi attraverso Nord Stream 1 sono stabili a 71.952.390 kWh/h, secondo i dati dell’operatore. Per la fornitura in Slovacchia dall’Ucraina attraverso il confine di Velke Kapusany, la capacità nominale è stata di circa 882.526 megawattora al giorno.

©RIPRODUZIONE RISERVATA