Strategie

Iren, "dopo aprile riparte il dialogo su Cva"

Milano - Dopo le elezioni in Valle d'Aosta per il rinnovo del Consiglio regionale si potrà riprendere il dialogo per la collaborazione proposta da Iren con la Compagnia valdostana della acque (Cva), sugli asset rinnovabili. Lo ha detto il presidente della multisevizi del Nord Ovest, Renato Boero, a margine del seminario Italo-russo a Milano.

Milleproroghe

La Lega: "Basta bloccare le trivelle"

Roma - «Il MoVimento 5 Stelle con la complicità del Partito democratico, con un emendamento al decreto Milleproroghe, estende lo stop per almeno altri sei mesi» ai permessi di trivellazione.  Lo segnala la Lega

Cala l'indebitamento

Balza l'utile di Edf

Roma - Edf ha registrato un balzo dell'utile netto nel 2019, gonfiato dai risultati legati alla buona performance dei mercati finanziari e dal settore delle rinnovabili

I conti del 2019

Edison, più magine con le rinnovabili

Milano - Edison chiude il 2019 con ricavi a 8,2 miliardi di euro, in calo rispetto all'anno precedente. In forte crescita il margine operativo lordo (+38%) a 587 milioni di euro rispetto ai 426 milioni di euro del 2018, grazie alla «buona performance industriale - spiega la società - e in particolare della generazione rinnovabile»

I dati della Noc

In picchiata la produzione petrolifera libica

Roma - La produzione di petrolio in Libia, in seguito alla chiusura dei porti destinati alla esportazione e al blocco di alcuni terminali, è scesa al 23 gennaio dagli oltre 1,2 milioni di barili al giorno registrati prima della crisi a 320 mila barili al giorno

Tensioni internazionali

Il petrolio non si infiamma, mercato ben rifornito

L'importante, per il settore, è che i mercati siano ben approvvigionati e la mossa di Haftar, in questo senso, non sembra devastante, anche perché è molto circoscritta e non interessa altri territori

Il presidente dell'Unione petrolifera

"Presto per parlare di allarme greggio: in Italia nessun problema di fornitura"

"Dalla normativa Imo 2020 nessun impatto sui prezzi", dice Claudio Spinaci. L'Italia è al riparo, almeno per ora, dalle conseguenze della crisi in Medio Oriente: "Può contare su un'ampia flessibilità negli approvvigionamenti. L'anno scorso abbiamo importato 64 tipi di greggio da 24 Paesi diversi"

I dati dell'Up

Italia, la fattura energetica cala del 7,4%

Roma - La flessione delle quotazioni delle diverse fonti di energia, nonchè il calo dei consumi, hanno comportato per il 2019 una fattura energetica stimata sui 39,6 miliardi di euro, con un riduzione di circa 3,2 miliardi di euro rispetto al 2018 (-7,4%).

Multiutility

Hera-Ascopiave, nasce il colosso del Nord-Est

Milano - È oggi il grande giorno per la maxi partnership Hera-Ascopiave, che creerà un operatore leader nel Nord Est. In queste ore, a Bologna si stanno apponendo le firme definitive all'intesa vincolante raggiunta la scorsa estate dopo la lunga gara, indetta dalla veneta Ascopiave, che aveva visto la partecipazione delle principali multiutility

oil and energy

Metano in Sardegna, dal Mibact ok sulla Dorsale Sud

Cagliari - Un altro passo in avanti verso l’autorizzazione definitiva al progetto di dorsale del metano in Sardegna realizzato da Enura, la società tra Snam e Sgi (Società gasdotti Italia). Dopo quello del ministero dell’Ambiente, è arrivato anche il via libera del ministero dei Beni culturali per il tratto Sud della Dorsale

oil and energy

Auto elettriche, boom di consumi di energia

Roma - Se le previsioni verranno rispettate nel 2040 circoleranno globalmente sulle strade del mondo 636 milioni di auto elettriche, concentrate principalmente in Cina e Stati Uniti. Lo afferma uno studio della società di consulenza Frost Sullivan

oil and energy

Erg, utile giù nei nove mesi

Genova - Erg chiude i nove mesi con un utile netto in discesa a 75 milioni (-19%) e ricavi stabili a 380 milioni. Nel terzo trimestre, il risultato netto adjusted è di sette milioni contro i 17 milioni nel terzo trimestre 2018: sempre nel periodo, i ricavi sono pari a 231 milioni, in diminuzione rispetto al terzo trimestre 2018

oil and energy

Snam, utile +9,3% nei primi nove mesi

Milano - Risultati dei primi nove mesi del 2019 in crescita per Snam. Il gruppo ha registrato ricavi per 1,95 miliardi di euro, in aumento del 4,3% rispetto allo stesso periodo del 2018, un ebitda salito del 4,1% a 1,66 miliardi e un utile netto cresciuto del 9,3% a 867 milioni

oil and energy

Ipo Aramco, al retail va lo 0,5%: 10 miliardi

Roma - Saudi Aramco punta a cedere fino allo 0,5% del colosso petrolifero a investitori retail nell’ambito della quotazione sul listino di Riad. La quota della società che verrà collocata sul mercato, dovrebbe essere dell’1-2%

oil and energy

Saudi Aramco, il colosso ha un secolo di storia

Roma - Saudi Aramco è un colosso petrolifero con quasi un secolo di storia alle spalle. Nasce da un accordo di concessione del 1933 firmato dal governo saudita con la Standard Oil Company della California. Le perforazioni iniziarono nel deserto nel 1935, ma il primo olio iniziò a scorrere solo tre anni dopo

oil and energy

Aramco in Borsa, quattro anni di gestazione / CRONISTORIA

Roma - L’apertura ufficiale della prossima offerta pubblica iniziale del gigante petrolifero saudita Aramco arriva dopo una lunga fase di gestazione durata quasi quattro anni, e anche dopo una serie di proroghe visto che inizialmente era stata programmata nel 2018

oil and energy

Aramco, Riad annuncia lo sbarco in Borsa / FOCUS

Roma - L’Arabia Saudita ha ufficializzato la quotazione di Aramco sul listino di Riad. L’organo di vigilanza della Borsa saudita ha infatti dato il via libera a un’offerta pubblica iniziale che si prospetta come la più grande della storia. Cinque domande sui perché dell’operazione

oil and energy

Bp anticipa il maxi-piano delle cessioni

Roma - British Petroleum prevede di realizzare,entro la fine dell’anno, dismissioni per circa 10 miliardi di dollari di attività, un anno prima del previsto. Il gruppo petrolifero aveva annunciato l’intenzione di cedere attività lo scorso anno per ridurre il debito

oil and energy

Total acquista il 26,5% di Anadarko

Parigi - Il gruppo petrolifero francese Total ha annunciato di aver finalizzato l’acquisizione di 3,9 miliardi di dollari del 26,5% detenuta dalla società americana Anadarko nel progetto del gas naturale liquefatto in Mozambico

oil and energy

Eni inaugura la nuova bioraffineria di Gela

Gela - Un impianto con una capacità di lavorazione fino a 750 mila tonnellate annue di materie prime e che sarà in grado di trattare progressivamente quantità elevate di oli vegetali usati e di frittura, grassi animali, alghe e sottoprodotti di scarto per produrre biocarburanti di alta qualità