Economia marittima e ruolo delle donne, Trieste organizza un webinar

Il porto di Trieste

Trieste – Lunedì 4 ottobre dalle 17.30 alle 18:30 si terrà “Women in transport. La sfida è iniziata”, webinar promosso dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale per affrontare il tema dell’equità di genere nel settore dei trasporti e cercarne le possibili soluzioni tramite la condivisione di best practice messe in atto da alcune importanti aziende del settore dei trasporti e della logistica che hanno tra i loro vertici tre manager donne.

L’evento, visibile a tutti in diretta streaming sulla piattaforma Microsoft Teams al link bit.ly/WomenInTransport_Trieste, sarà introdotto dal presidente del porti di Trieste e Monfalcone Zeno D’Agostino, che darà una fotografia dello stato dell’arte della gender equity nello scalo giuliano e sarà moderato da Eva Campi, consulente e partner di Newton spa. Il workshop prevede il contributo delle esperienze personali di tre donne manager di aziende del settore: Giuseppina Gualtieri, Presidente e AD di Tper, Gabriella Ruspa, Managing Director Marketing and Business Development di DHL Express Italy e Antonella Varbaro, Fleet Hotel Human Resources Director di Costa Crociere. Queste tre professioniste racconteranno il loro vissuto, aneddoti personali e quali strategie stanno mettendo in atto le aziende di cui fanno parte per affrontare il divario di genere in un settore che l’immaginario collettivo riporta da sempre esclusivamente all’universo maschile. Al termine dei loro interventi, le tre relatrici indicheranno ciascuna la propria parola chiave per vincere la sfida delle donne nel mondo dei trasporti e raggiungere obiettivi di eguaglianza e inclusione.

L’iniziativa si inserisce nella più ampia cornice di “Italian Port Days”, promossa da Assoporti, con un focus dedicato al tema della presenza femminile nei trasporti il giorno 4 ottobre in collaborazione con il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili. I dati disponibili, infatti, mostrano come il numero di donne attive nel settore sia ancora molto basso a livello europeo, specie nell’area mediterranea, e come le donne ricoprano posizioni ancora lontane dall’esprimere il loro massimo potenziale. La giornata digitale “in rosa” si aprirà al mattino con un evento che coinvolgerà il ministro Enrico Giovannini, seguito nel pomeriggio da approfondimenti tematici locali a cura delle singole Autorità di Sistema, capaci di portare alla luce tutte le sfaccettature di questo fenomeno in un’ottica di condivisione delle problematiche e ricerca delle possibili soluzioni, prendendo spunto da esperienze già in essere anche in settori economici simili per background e radici culturali.

Zeno D’Agostino invita a partecipare al webinar triestino lavoratrici e lavoratori, imprese del settore e cittadinanza: “Ci auguriamo che il divario di genere nel mondo dei trasporti sia al più presto colmato. Siamo lieti di fare la nostra parte e di presentare delle esperienze positive significative che possano fungere da esempio e arricchire e stimolare il confronto sul tema, anche in previsione del raggiungimento degli obiettivi previsti dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile in merito alla diversità e all’inclusione”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA