Pirateria, in aumento i sequestri di persona nel Golfo di Guinea

Genova - Con più di 100 attacchi negli ultimi dodici mesi, la pirateria diventa un problema sempre più difficile da sostenere per le navi che attraversano il Golfo di Guinea, nonostante nel 2017 il fenomeno sia calato a livello mondiale

figuraintera

Genova - Con più di 100 attacchi negli ultimi dodici mesi, la pirateria diventa un problema sempre più difficile da sostenere per le navi che attraversano il Golfo di Guinea, nonostante nel 2017 il fenomeno sia calato a livello mondiale.

Secondo la società indipendente di brokeraggio Asket, che pubblica giornalmente le sue allerte per il settore navale, le strategie della pirateria nel Golfo di Guinea si stanno concentrando sugli equipaggi. Le misure di sicurezza, spiega una responsabile di Asket intervistata da Tanker Shipping and Trade, hanno reso più difficili i furti di merci, ma in risposta a queste maggiori difficoltà i pirati hanno aumentato i sequestri di persona per ottenere un riscatto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: